Accavallato semplice. Diminuzione Maglia

Vi spiego, con l’aiuto delle immagini, come si fa a fare un accavallato semplice per una diminuzione o un motivo traforato. E’ un punto semplicissimo che comporta la diminuzione di una maglia.

Può essere fatto sia sul dritto che sul rovescio del lavoro.

Accavallato semplice sul dritto del lavoro

Puoi trovare anche il mio video con tutta la spiegazione a questo link

Foto 1




Quando arriviamo nel punto dove dobbiamo fare l’accavallato, entriamo nella maglia da lavorare come per fare un rovescio. 
(Foto 1)

Foto 2







Ma non lavoriamo questa maglia, la passiamo semplicemente sul ferro destro mantenendo il filo sul dietro del lavoro.
(Foto 2)




Foto 3



Lavoriamo quindi normalmente a dritto la maglia successiva
(Foto 3 e 4)





Foto 4
Foto 5













Adesso, con la punta del ferro sinistro, entriamo nella maglia passata precedentemente che si trova come seconda maglia sul ferro di destra.
(Foto 5)




Foto 6

Tiriamo verso l’alto questa maglia e la facciamo passare sopra la prima maglia e sopra la punta del ferro destro facendola poi cadere davanti alla maglia lavorata a dritto.
(Foto 6 e 7)


Foto 7















In questo modo abbiamo accavallato la maglia passata sopra la maglia lavorata a dritto creando una diminuzione e una maglia in diagonale che sarà piegata verso sinistra.

Questo tipo di diminuzioni si fa proprio per dare un motivo inclinato alle diminuzioni.

Nella foto n.8 potete vedere 2 maglie accavallate nel penultimo giro in modo da rendervi conto dell’effetto finale.
Si riconoscono perchè creano quella maglia allungata in diagonale verso sinistra.

Foto 8

Puoi trovare anche il mio video con tutta la spiegazione a questo link

Accavallato semplice sul rovescio del lavoro

Puoi trovare anche il mio video con tutta la spiegazione a questo link

Per fare un accavallato sul rovescio del lavoro e mantenere comunque la stessa inclinazione di quando lo facciamo sul dritto (quindi un’inclinazione a sinistra sul dritto del lavoro), faremo così:

Foto 9



Lavoriamo normalmente a rovescio la prima delle due maglie da accavallare. 

(Foto 9)



Foto 10
Foto 11
Foto 12





Una volta lavorata ripassiamo questa maglia sul ferro sinistro tenendo il filo verso di noi.
(Foto 10 e 11)














Con la punta del ferro destro prendiamo la seconda maglia sul ferro sinistro (quella ancora da lavorare dopo quella che abbiamo appena ripassato sul ferro) e la accavalliamo sulla maglia lavorata facendo attenzione che il filo sia sempre verso di noi. 
(Foto 12 e 13)

Foto 13



La passiamo sopra la maglia e sopra la punta del ferro facendola poi cadere.

(Foto 13, 14 e 15)




Foto 14
Foto 15
Foto 16

























Adesso, ripassiamo questa maglia sul ferro destro e procediamo con il nostro lavoro.

(Foto 16 e 17)



Foto 17
Foto 18














Nella foto n. 18 potete vedere il risultato che otteniamo dopo alcuni giri continuando con accavallati sul rovescio e sul dritto.





Puoi trovare anche il mio video con tutta la spiegazione a questo link

Con Inclinazione a Destra

Foto 19Con questa seconda versione otteniamo un’inclinazione sul dritto del lavoro, contraria a quella che otteniamo quando lo lavoriamo sul dritto. In pratica avremo una maglia inclinata verso destra sul dritto del lavoro, e non verso sinistra come quando facciamo un accavallato sul dritto.

Puoi trovare anche il mio video con tutta la spiegazione a questo link

Foto 19

Lavoriamo quindi il rovescio fino al punto dove dobbiamo fare il nostro accavallato. Tenendo il filo verso di noi, entriamo con la punta del ferro destro dentro la maglia come per lavorare un normale rovescio.
(Foto 19)

Foto 20




Non lavoriamo questa maglia ma la passiamo soltanto sul ferro destro, sempre facendo attenzione a tenere il filo verso di noi e non incrociarlo nei ferri.

Foto 21







Adesso lavoriamo normalmente a rovescio la maglia successiva.

(Foto 21 e 22)




Foto 22
Foto 23













Con la punta del ferro sinistro, rientriamo dentro la maglia passata (che è la seconda sul ferro destro) e la tiriamo verso l’alto facendola passare sopra la maglia lavorata a rovescio e sopra la punta del ferro destro. (Foto 23 e 24)

Foto 24
Foto 25















Facciamo cadere la maglia ed ecco creato il nostro accavallato sul rovescio del lavoro. (Foto 25)
Anche in questo caso avremo fatto una diminuzione che però non lascerà tracce particolari sul rovescio del lavoro ma solo sul dritto.




Nella foto n. 26 potete vedere l’effetto sul dritto del lavoro dei due tipi di accavallati:
sopra il mio dito sinistro potete vedere la maglia con l’inclinazione verso destra. Questo è l’accavallato fatto sul rovescio del lavoro.
Due maglie sotto la “L” del mio nome, potete invece vedere una maglia più lunga inclinata verso sinistra. Questo è l’accavallato sul dritto del lavoro.

Foto 26

Potete vedere la spiegazione anche con il mio video a questo link.

A questo link trovi un riepilogo di tutti i punti per fare le varie diminuzioni. 

Seguimi su:

Potrebbero interessarti anche...

2 risposte

  1. 7 Aprile 2019

    […] facciamo sul rovescio del lavoro possiamo mantenere la stessa inclinazione o inclinarla a destra. A questo link trovi la […]

  2. 7 Luglio 2019

    […] Ferri Circolari : 2 DR + *3DR + 2MI + lascio cadere il GT del giro precedente + 2GT + 1ACC + 3DR* ripeto da *ad* per tutto il giro e finisco con 2 DR Ferri Lineari : 2 RV + *3RV + 2MI a RV + lascio cadere il GT del giro precedente + 2GT + 1ACC a RV + 3RV* ripeto da *ad* per tutto il giro e finisco con 2 RV Come si lavora un accavallato a RV […]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.