Cucitura Invisibile e Cucitura Piatta ai Ferri

Vi faccio vedere come realizzare la perfetta cucitura invisibile per unire due parti di un lavoro ai ferri .
A questo link trovate il mio video completo con tutta la spiegazione




Cucitura Invisibile

Questo tipo di cucitura si utilizza per unire due parti del lavoro come ad esempio i cappelli, le piastrelle per le coperte, i lati delle maglie, ecc ecc
Con questa tecnica otterremo una cucitura perfetta e invisibile sul dritto del lavoro ma un piccolo “salsicciotto” sul rovescio.
Per questo motivo non è sempre indicata. Nel caso infatti di capi da indossare con cuciture che possono dare fastidio (ad esempio le scarpine da neonato o da adulto che hanno le cuciture sotto la suola o dietro il tallone) si preferisce fare delle cuciture piatte che saranno comunque visibili su entrambi i lati del lavoro ma che non daranno fastidio.

Io comunque vi propongo questa. Provo a spiegarla ma vi consiglio di guardare il mio video tutorial a questo link, è davvero più semplice da fare che da spiegare!

Dopo aver fermato insieme le due estremità entrando nelle maglie in alto, come prima cosa dobbiamo cercare le due colonne su ogni lato sulle quali lavoreremo. Non dobbiamo prendere la prima maglia di vivagno, ma la colonna subito dopo.

Apriamo bene le maglie su un lato del lavoro, in modo da trovare le magline orizzontali al centro di questa colonna. Entriamo in questa maglia dal basso verso l’alto e facciamo scorrere il filo

Ripetiamo la stessa operazione sull’altro lato, sempre facendo attenzione ad entrare dal basso verso l’alto. Continuiamo sempre nello stesso modo, prendendo le maglie una volta su un lato e una volta sull’altro.

In pratica, ogni volta che entriamo su un lato, dovremo rientrare nel buco dal quale siamo usciti la volta precedente e prendere la maglina subito sopra. Fate attenzione a non saltare nessuna maglia altrimenti il lavoro non combacierà perfettamente.
Lasciate pure le cuciture lenti, si riconoscono meglio le maglie, tireremo il filo alla fine.

Una volta recuperate tutte le maglie, tirate forte il filo fino a farlo sparire.

Ed ecco qua! La cucitura perfettamente invisibile sul dritto del lavoro. Come vedete il filo utilizzato per la cucitura sparirà completamente, sia sul dritto che sul rovescio, ma vi consiglio di utilizzare lo stesso filato del lavoro se potete, con il tempo potrebbero allargarsi un po’ le maglie e affiorare il colore diverso.

Come vedete si forma un piccolo “salsicciotto” sul rovescio del lavoro che, nel caso di lavoro con filati più sottili, sarà meno visibile, con filati grossi sarà piuttoso grosso e potrebbe risultare fastidioso. In questo caso potete effettuare una cucitura Piatta che sarà visibile ma che non sarà fastidiosa.

Se non hai capito qualche passaggio a questo link trovi il mio tutorial video completo

Cucitura Piatta

A questo link trovi il mio video tutorial con qualche suggerimento generale sulle chiusure come effettuare una normale chiusura visibile ma piatta.

Se volete quindi una chiusura che non si senta, ad esempio sotto il piede nella lavorazione delle scarpine ai ferri lineari, dovrete semplicemente cucire insieme le maglie esterne di un lavoro.
Per questo tipo di cucitura, serve assolutamente lo stesso filo che abbiamo utilizzato per fare il lavoro in quanto rimarrà visibile.

Nelle foto che seguono vi faccio un esempio con una lavorazione del vivagno perlato. Questo tipo di vivagno crea dei nodini esterni che rendono più semplice recuperare le maglie e cucirle insieme. Se non avete fatto vivagni particolari, con la stessa tecnica potete recuperare tutte le maglie esterne del lavoro.

Prendiamo quindi l’esterno della maglia di vivagno ed entriamo con un ago da lana, dal basso verso l’alto. Ripetiamo sull’altro lato ed alterniamo un punto su un lato ed uno sull’altro. Facciamo attenzione a non saltare nessun punto e a non entrare 2 volte nello stesso.

Continuiamo fino alla fine del lavoro e tiriamo bene il filo della cucitura quando siamo in cima. Questo è il risultato, visto sia sul dritto che sul rovescio.

Come vedete, la cucitura non è invisibile ma è ordinata e pulita e soprattutto non crea fastidiosi scalini che potrebbero dare noia.

Se non hai capito qualche passaggio a questo link trovi il mio tutorial video completo

Seguimi su:

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.