Scarpine Baby Fiocco ai Ferri

Dopo le scarpine Trilli che sono lavorate nel classico modo partendo dal polsino e finendo al centro della suoletta, vi presento un nuovo modo di lavorare le scarpine da neonato partendo dal centro della suoletta e finendo con il polsino. Il risultato è praticamente identico ma la lavorazione mi sembra anche più semplice… ve le propongo così potete giudicare voi.

Materiale e Misure:

Misure: 0 – 3 e 4 – 12 mesi
Livello Difficoltà: Medio
Ferri :
3 mm lineari
Materiale: 1 Contagiri, 1 Ago da lana per nascondere i fili.
Filato: Fiocco di Filati Discount 100% Cotone – Gomitoli da 50 gr
I colori che ho scelto io sono: Multicolor Azzurro/Lilla e Giada
Quanto Cotone mi serve?
Ne basta veramente poco, con 1 gomitolo di ogni colore ci potete fare tranquillamente il cappellino e le scarpine… e ne avanza! Tensione del lavoro: 20 maglie per 24 giri (l’altezza misurata sulla maglia legaccio) = 10×10 cm

Video Tutorial:

Trovi i miei video tutorial a questi link:

Video 1 – Avvio, lavorazione suoletta, bordi e sopra del piede
Video 2 – Lavorazione polsino e cuciture

Clicca sulle immagini per ingrandirle

Lavorazione:

Come vi ho anticipato all’inizio di questo post, ho voluto farvi vedere anche questo modo di lavorare delle scarpine ai ferri. A differenza della solita lavorazione che parte dal polsino per poi fare gli aumenti del piede e le diminuzioni della suoletta, con questa tecnica si parte dal centro della suoletta, si fanno gli aumenti della suoletta, poi le diminuzioni del piede e si finisce con il polsino. Lo trovo anche più semplice dell’altro e il risultato è praticamente uguale.

Di seguito il PDF da scaricare con tutta la spiegazione scritta

A questo link trovi l’altro modo di lavorare le scarpine da neonato con il mio tutorial Trilli

E se lo voglio lavorare con un altro numero di ferri?

A questo link trovi il mio tutorial con le spiegazioni di come adattare le misure… vi anticipo però che non basta cambiare il numero di maglie di avvio per adattare tutto il modello. Quando si cambia numero di ferri, cambiano anche gli aumenti e le diminuzioni, nonchè il numero di giri… in pratica va rifatto tutto il modello da capo. Se volete farlo quindi con un altro numero di ferri, il mio consiglio, a meno che non siate molto esperte, è di trovare uno schema per quel numero di ferri che cercate.

Avvio di un lavoro ai ferri
Chiusura di un lavoro ai ferri
Aumenti in un lavoro ai ferri
Diminuzioni in un lavoro ai ferri
Nascondere i fili in un lavoro ai ferri
Unire 2 gomitoli

Se poi le realizzate mi piacerebbe tantissimo vederlo. Mandatemi la foto sulla mia pagina facebook e sarò felicissima di pubblicarla qua sotto!

Seguimi su:

Potrebbero interessarti anche...

2 risposte

  1. Cristina Vittone ha detto:

    Buongiorno sempre nuovi metodi propone ?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *