Giacchina Tramonto ai Ferri Top Down

Ecco pronta la mia giacchina per la mezza stagione. L’ho appena finita e già l’adoro!! Colori caldi e sfumatura meravigliosa per questa lavorazione semplice di un filato a catenella misto lana di “Lane di Biella” .
Qua sotto il tutorial video completo e lo schema da scaricare in PDF in tutte le taglie, compresa la variante da bambino che ho realizzato in cotone e che utilizzerò per il video tutorial in quanto questo filato è troppo scuro per i video.

Materiale e Misure:

Misure: S (M) (L) (XL) (XXL) e variante da bambina a questo link (Clicca qua)
Livello Difficoltà: Facile
Ferri: 5 mm circolari (ma si può lavorare anche con i lineari)
Materiale: 1 Contagiri, 4 marcapunti, 6 – 9 bottoni di 2cm, 1 Ago da Lana per nascondere i fili, 2 cavi ausiliari o un filo di lana di scarto per mettere le maniche in sospeso.
Filato: Gomitolo Misto Lana Titolo 2800 Gr.50 / 140 MT ML 895 Catenella – Composizione 60% Lana 40% Acrilico di Lane di Biella
Colore n. 7 – Gomitoli da 50 gr – Non scordate di inserire il codice “lucia” nell’ordine per ottenere uno sconto del 10% sul totale. Lo sconto è valido sempre, su tutti i filati esclusi quelli già in promozione.
Quanto filato mi serve?
 300 (350) (350) (400) gr
Tensione del lavoro:
17 maglie x 26 giri = 10×10 cm

Lavorazione:

Lavoriamo con la tecnica top down e i ferri circolari o lineari (non è una lavorazione in circolare, i ferri circolari si utilizzano solo per praticità). Ho creato uno schema semplice e divertente che può essere ulteriormente semplificato lavorando tutto a maglia rasata. La bellissima sfumatura del filato infatti, renderà comunque bellissima questa giacchina.
Ovviamente vi metto tutto lo schema in PDF qua sotto… non vi spaventate!

Video Tutorial:

Video 1: Avvio collo e lavorazione sprone
Realizzare il Rialzo del Collo posteriore
Video 2: Separazione Maniche e lavorazione corpo fino al punto vita
Video 3: Lavorazione Corpo dal punto vita al bordo finale
Video 4: Lavorazione Maniche

Di seguito il PDF da scaricare con tutta la spiegazione scritta

Modello da Bambina:

Lo trovate a questo link (clicca qua)

Modello da Neonato:

Lo trovate a questo link (Clicca qua)

E se lo voglio lavorare con un altro numero di ferri?

Premetto che una lavorazione top down è davvero difficile da adattare ad altre misure di ferri perchè non cambierà solo il numero di maglie avviate ma anche il numero di giri, la distribuzione e il numero di aumenti. Vi sconsiglio quindi, a meno che non abbiate esperienza, di cambiare numero di ferri.

A questo link trovi il mio tutorial con le spiegazioni di come adattare le misure…

Avvio di un lavoro ai ferri
Chiusura di un lavoro ai ferri
Aumenti in un lavoro ai ferri
Diminuzioni in un lavoro ai ferri

Se poi lo realizzate mi piacerebbe tantissimo vederlo. Mandatemi la foto sulla mia pagina facebook e sarò felicissima di pubblicarla qua sotto!




Seguimi su:

Potrebbero interessarti anche...

4 risposte

  1. Tonia ha detto:

    Benissimo

  2. Gina Lemba ha detto:

    Buongiorno Lucia,sto cercando di fare la giacchina tramonto,con lo stesso filato che hai usato tu,ti ringrazio per i tuoi tutorial,io ho però una difficoltà per gli aumenti.La mia taglia è XXL e vorrei chiederti se dal giro tre devo fare gli aumenti in modo di avere al giro 15 le maglie indicate o fare gli aumenti solo al giro 15,17,29etc.E’la prima volta che cerco di fare una giacchina top down .Grazie in anticipo.

    • LaCasettaDiLucia ha detto:

      Ciao Gina, se guardi bene lo schema, sono indicati i giri nei quali fare gli aumenti divisi taglia per taglia. Nel giro che trovi indicato vedi anche quante maglie devi avere a fine giro che saranno sempre 8 in più del giro dove hai fatto gli aumenti la volta prima. Spero di esserti stata utile. Buon lavoro e aspetto la foto!!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.